fbpx
Molino Colombo

Loading

SPEDIZIONI GRATUITE PER ACQUISTI SUPERIORI A 60€

0

Subtotale (0 articoli)

0,00 

Per completare l’ordine mancano 3 farine del nostro shop.

Molino Colombo
Procedimento
  • Lavare accuratamente gli spinaci sotto l’acqua corrente, dopodiché eliminare il gambo e i filamenti; asciugarli con un canovaccio pulito e riporli all’interno del frullatore.
  • Tritare per alcuni secondi gli spinaci, dopodiché aggiungere la farina tipo 0 Intera Oro e la semola rimacinata. Continuare a frullare finché non si otterrà un composto omogeneo e dal colore verde acceso.
  • Versare il composto così ottenuto sopra una spianatoia, creare una cavità centrale e aggiungere le uova leggermente sbattute, un pizzico di sale e l’olio extravergine d’oliva.
  • Impastare tutti gli ingredienti con le mani creando un panetto liscio e omogeneo: la pasta fresca deve avere una consistenza morbida ed elastica, non eccessivamente umida.
  • Avvolgere il composto ottenuto con un foglio di pellicola trasparente e riporlo in frigorifero per mezz’ora.
  • Lavorare la ricotta con una spatola fino a renderla cremosa, unire il parmigiano, il sale e le noci tritate finemente. Mescolare per amalgamare gli ingredienti.
  • Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, stendere la pasta con un mattarello dopo aver infarinato leggermente la superficie.
  • Tagliare dei quadrati di 6-7 cm: su ogni quadrato porre un po’ di ripieno, chiuderlo a triangolo, poi “ a tortellone” rigirando e sigillando le estremità con i polpastrelli.
  • Una volta pronti, cuocere i ravioli di spinaci in abbondante acqua bollente salata per alcuni minuti.
  • Quando affiorano a galla, scolare con l’ausilio di una schiumarola e condire con burro fuso e scaglie di parmigiano.

Condividi su:

Tortelli verdi di ricotta e noci

Difficoltà:

Ingredienti:

Per l'impasto

  • 150 g di spinaci
  • 300 g di farina tipo 0 Intera Oro
  • 100 g di farina di semola rimacinata
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di sale fino

Per il ripieno

  • 350 g di ricotta di capra
  • 35 g di gherigli di noci
  • 35 g di parmigiano grattugiato
  • 1 pizzico di sale fino

Per condire

  • burro qb
  • scaglie di parmigiano
  • pepe macinato a piacere
Procedimento
  • Lavare accuratamente gli spinaci sotto l’acqua corrente, dopodiché eliminare il gambo e i filamenti; asciugarli con un canovaccio pulito e riporli all’interno del frullatore.
  • Tritare per alcuni secondi gli spinaci, dopodiché aggiungere la farina tipo 0 Intera Oro e la semola rimacinata. Continuare a frullare finché non si otterrà un composto omogeneo e dal colore verde acceso.
  • Versare il composto così ottenuto sopra una spianatoia, creare una cavità centrale e aggiungere le uova leggermente sbattute, un pizzico di sale e l’olio extravergine d’oliva.
  • Impastare tutti gli ingredienti con le mani creando un panetto liscio e omogeneo: la pasta fresca deve avere una consistenza morbida ed elastica, non eccessivamente umida.
  • Avvolgere il composto ottenuto con un foglio di pellicola trasparente e riporlo in frigorifero per mezz’ora.
  • Lavorare la ricotta con una spatola fino a renderla cremosa, unire il parmigiano, il sale e le noci tritate finemente. Mescolare per amalgamare gli ingredienti.
  • Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, stendere la pasta con un mattarello dopo aver infarinato leggermente la superficie.
  • Tagliare dei quadrati di 6-7 cm: su ogni quadrato porre un po’ di ripieno, chiuderlo a triangolo, poi “ a tortellone” rigirando e sigillando le estremità con i polpastrelli.
  • Una volta pronti, cuocere i ravioli di spinaci in abbondante acqua bollente salata per alcuni minuti.
  • Quando affiorano a galla, scolare con l’ausilio di una schiumarola e condire con burro fuso e scaglie di parmigiano.

Condividi su: