LE REGIONALI – Pici toscani al ragù di cinghiale

Condividi su:

Preparazione

–  Prepara l’impasto amalgamando la farina con l’acqua, poi lascialo riposare 30 minuti prima di formare i pici con le mani: devono essere di dimensioni piuttosto grosse
– Fai marinare per 24 ore la carne di cinghiale con cipolla, rosmarino e alloro, poi tagliala in pezzettini piccoli e falla soffriggere con una carota, una cipolla, una costa di sedano e il contenuto di una salsiccia
– Bagna con un bicchiere di vino rosso toscano e fai cuocere per almeno 3 ore aggiungendo la passata di pomodoro e un po’ d’acqua ogni tanto. La passata è facoltativa
– Cuoci i pici per 5 minuti e servili col ragù e volendo del formaggio

Ingredienti

300 g Farina del tuo fornaio Molino Colombo
Acqua
500 g carne di cinghiale
200 g salsiccia
Passata di pomodoro (facoltativa)
1 bicchiere di vino rosso toscano
Cipolla, rosmarino, alloro
Olio extravergine di oliva
Formaggio (facoltativo)

Difficoltà

Ti è piaciuta la ricetta? Provala con questi prodotti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi